GRIDA DI TERRA di Stefano Martella

GRIDA DI TERRA di Stefano Martella

GRIDA DI TERRA di Stefano Martella

Venerdì, Sabato, Domenica - Grida di terra propone tre brevi ‘oratorie’ che raccontano gli effetti dannosi di quelle scelte e di quelle politiche sul fragile equilibrio che regola la natura e il rapporto tra terra e mare e raccontano le alterazioni prodotte sulla vita e sull’immaginario delle persone in carne e ossa.

ore 21:45 | Piazza S. Antonio

a cura di Franco Ungaro

GRANDE INDUSTRIA E INQUINAMENTO con le grida di Stefano Martella

In questi anni sono emerse a qualunque latitudine del mondo le distorsioni e le contraddizioni create da ingannevoli politiche di sviluppo dei territori, poco o per niente attente alla salvaguardia e alla valorizzazione del patrimonio e del paesaggio.

In Puglia, il caso Ilva, Cerano e il più recente caso TAP sono emblematici di modelli e pratiche industriali calate dall’alto che hanno prodotto più malessere che benessere.

1 giugno Angelo Guarini, attore
2 giugno Stefano Martella, giornalista
3 giugno Serena Fiorentino, scrittrice e attivitsta NO TAP