“Gusto Guidato” tra vini, ortaggi e storie.

“Gusto Guidato” tra vini, ortaggi e storie.

“Gusto Guidato” tra vini, ortaggi e storie.

Frutti della terra, frutti dell'uomo. Ecco i nostri incontri di degustazione dei vini verteranno proprio su ciò che la terra ci dà: l'uva e l'uomo trasforma: il vino.

a cura di Michele Marangio sommelier, collaboratore della guida Slow Wine

Frutti della terra, frutti dell’uomo. Ecco i nostri incontri di degustazione dei vini verteranno proprio su ciò che la terra ci dà: l’uva e l’uomo trasforma: il vino. Saranno due serate, il 2 e 4 giugno, in cui presenteremo quattro realtà vitivinicole che ci racconteranno la loro storia, il loro modo di operare sulla terra lasciando che la natura faccia il suo percorso, senza interferire e aiutarla nei momenti di difficoltà nel pieno rispetto dei ritmi biologici. Per poi scoprire come tutto questo lavoro fatto di passione, impegno e rispetto del frutto della terra, in cantina, si trasformai in vino.

 Incontreremo quattro realtà simili e diverse nello stesso tempo e ognuna a modo loro racconterà la bellezza del nostro territorio.
Insieme alle loro storie altre piccole storie di nuove virtuose realtà agricola emergenti a far emergere, in maniera forte,  il legame di rispetto e simbiosi tra terra e uomo. Il tutto arricchito da un piatto tipico e dalle improvvisazioni artistico teatrali dei ragazzi dell’Accademia Mediterranea dell’Attore AMA.

2 giugno:
– Hisotelaray Libera Terra
– Urupia
4 giugno:
– Dei Agre
– Masseria L’Astore

piazzale lato destro Chiesa Madre