RACCATTASTORIE con Max Vigneri

RACCATTASTORIE con Max Vigneri

RACCATTASTORIE con Max Vigneri

Venerdì 1 giugno - “Gocce di Adriatico e di malvasia", chansonnier un po’ sornione, ad un tempo svagato e puntuto, giocoso e engagé. Le atmosfere sembrano quelle alcoliche di un night in una notte piovosa con i vetri che si appannano e il ghiaccio che si squaglia nei tumbler, il fumo che sale lento disegnando bizzarri ghirigori nell’aria opaca”

con Max Vigneri

“Gocce di Adriatico e di malvasia”, chansonnier un po’ sornione, ad un tempo svagato e puntuto, giocoso e engagé. Le atmosfere sembrano quelle alcoliche di un night in una notte piovosa con i vetri che si appannano e il ghiaccio che si squaglia nei tumbler, il fumo che sale lento disegnando bizzarri ghirigori nell’aria opaca”

BIO
Massimo(Max) Vigneri nasce a Lecce,città dove vive.Voce solista dell’orchestra Decibels negli anni
70,parallelamente coltivava la passione per il cantautorato scrivendo,già a 16 anni la trilogia di “Follandia”
Ha pubblicato due album; “Caffè Buda”(2011) e “Tempo”(2016)

Venerdì 1 giugno, ore 21 | Piazza Sant’Antonio